Calice L. – C. Melogno [M. della Guardia – Roller Coaster]

  • Provincia: Savona
  • Km. 27,7
  • Dislivello totale positivo m.1160~
  • Altitudine max. m.955~ slm.
  • Ciclabilità: 100%/100%
  • Difficoltà: TC/BC+ (OC)
  • P/A: Calice Ligure (Parcheggio in Piazza Cesio)
  • Senso: antiorario

 


 

Eccoci quì, in terra santa, per il mountain biking s’ intende, dove il clima è perennemente mite ed il sole troneggia sempre , tranne oggi…già, la giornata è uggiosa e l’ aria fredda, sembra una tipica giornata novembrina, quella in cui capisci che l’ inverno è arrivato!Ma poco importa, l’ anello odierno sappiamo essere così divertente che la temperatura è del tutto relativa.

La salita si sviluppa per circa metà su asfalto, tra una borgatina e l’ altra si guadagna dislivello in scioltezza, poi sterrato con medesime pendenze perennemente circondato dal grigio dei faggi, proprio come il cielo di oggi.Si arriva agevolmente in cima (ristorante del Din), dove volendo si può mangiare qualcosa o bere semplicemente un caffè, pregustando la discesa per chi sa di cosa sto parlando, per chi non l’ ha mai fatta invece la sorpresa sarà folgorante.Posso solo dire che la pista è sempre pulita e in ordine e che il suo sviluppo è studiato molto, ma molto bene, così tanto divertimento in una sola discesa è raro trovarlo, anche perchè è molto lunga, la fatica della salita è spesa molto bene.I tratti tecnici sono pochi, tant’ è che qui si vedono girare anche frontini, arrivando fino al DH certo, ma dipende solo dallo spirito con cui si vuole scendere.

Arrivati a quota 530m. slm. circa bisogna scegliere se girare a sinistra sulla stradina e proseguire direttamente verso il punto di partenza (vedi mappa), oppure seguendo la traccia, tirare dritto e continuare per il sentiero (roller coaster new), che porta sulla provinciale (SP490 del Colle del Melogno) da dove poi bisogna risalire per circa 200m. di dislivello per tornare proprio a questo bivio, anche quì ovviamente fatica ben spesa.

Una fontana certa alla partenza.

 

 

 


Meteo Calice ligure

 

Lascia un commento